Archive for the Skucikikke Category

Il caldo … 1 anno dopo!

Posted in Skucikikke with tags on domenica, 8 settembre 2013 by skucinando

Geronimooooooooooooooooooooooooooooooo!!!

spataciaffffffffffffffffffffffffffffff

bacini 🙂

Il caldo …

Posted in Skucikikke with tags , , , , , on sabato, 11 agosto 2012 by skucinando

Il caldo nuoce ai neuroni (codesti sconosciuti) … surriscalda i cilindri … sfianca le sinapsi … altera i rapporti eterosessuali dei neutrini che iniziano a snobbare i neutroni che flippano angosciati per il rifiuto e non vogliono più andare al mare

Tutto questo non senso è per rendervi partecipi di un attimo di vita vissuta al Fricandò giusto ieri sera, il cameriere arriva con una comanda di 4 piatti di Quadrelli ripieni di Carne di Mucchina Chianina, serviti con mix di funghi saltati in padella in odore di Tartufo Nero (odore … carino il termine) e Scamorza affumicata

Orario: circa le 19.30 con inizio serata soft come sempre … 1 minuto per mandare l’acqua in temperatura e 6 minuti scarsi di cottura dei Quadrelli, nel mentre salto i funghi in padella, sfumo con vino e bla bla bla … impiatto e il cameriere va al tavolo

Il caldo …. il caldo deve avere giocato un brutto scherzo al cervello di uno di questi clienti o forse a causa delle pinte di birra bevute ha avuto una reazione bizzarra (sono gentile e non voglio offendere chi legge e quindi vado leggero e non utilizzo “malas palabras”) e aggressiva con Marta quando si è avvicinata per chiedere se volessero un dolce … il cliente incazzoso e con mal modo “il conto!!! abbiamo aspettato 45 minuti per cenare ecc. ecc.”

La fortuna del Fricandò è che il rapporto cliente/ristorante è lavoro di Marta e io sono in cucina … che di questi clienti ne farei a meno ma poi ovviamente il mio aMMore Santo e Bello mi ricorda che hanno pagato un conto e liberato il tavolo per i prox clienti …

Da quell’ora in poi a dargli dentro di padelle e lavoro …

Bacini Fricandosi

I Quadrelli … questi sconosciuti!

Buon Natale!!!

Posted in Skucikikke with tags , , , , on sabato, 24 dicembre 2011 by skucinando

passarlo bene senza incicciare esageratamente …

Carta collezione Giuditta autunno/inverno 2011

Posted in Skucikikke with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on domenica, 6 novembre 2011 by skucinando

Okdoky … dopo sforzi inenarrabili, prove ed ernie cerebrali ecco la nuova carta (ometto gli ingredienti dove possibile per scrivere meno) che facendo salvi cambi last minute dovuti a calcoli astronomici ed ergonomie aziendali facenti riferimento alla cabala norvegese dovrebbe accompagnarci per il periodo autunno inverno 2011, collezione modello Giuditta.

Mila&biru

Estratto dal Libretto Nero di biru Zedong (della serie aspetto seduto sulla riva del Lambro)

… ovviamente tutto questo comporterà un notevole sbattimento della Mila e del biru e quindi è doveroso un pensiero a “qualcuno” accompagnato da un estratto sintetico del 4º versetto cattofilosofico … “cat vegna un cancher!”

biru

Antipasti

  • Caprese Con Mozzarella di Bufala
  • Carpaccio di Baccalá affumicato con caviale Avruga
  • Insalata Mediterranea
  • Bruschetta classica con pomodoro  (variante con Tapenade o Lardo Pepato e miele)
  • Cardinale, formaggio di capra con rucola, uva passa, melassa
  • Gamberi spadellati con pomodori secchi, rucola e provolone
  • Gamberi alla griglia
  • Gamberi ai semi di papavero con frutta e asparagi impanati
  • Crêpe Montanara: gorgonzola, noci, panna
  • Crêpe Fresca: rucola, pomodoro bruschetta, formaggio Feta
  • Crêpe Reale: Camembert e pancetta tesa affumicata spadellata
  • Crêpe Nordica: caviale Avruga e formaggio fresco
  • Crêpe Boscaiola: pollo spadellato, panna, funghi, tartufo
  • Crêpe Tex-Mex: carne macinata, pomodoro, fagioli, peperoncino
  • Minestrone alla Milanese con grano tenero

Pasta

  • Lasagna della casa alla bolognese
  • Spaghetti alla Bolognese
  • Spaghetti alla Carbonara
  • Spaghetti alla Carbonara – Ricetta Originale Italiana
  • Linguine alla Carbonara di Mare: bacon e gamberetti
  • Linguine al nero di seppia
  • Recchitelle alla Tarantina
  • Recchitelle con lardo al pepe nero
  • Pappardelle con gamberi,  pomodori secchi e olive nere
  • Pappardelle ai funghi e tartufo

Pasta Ripiena

  • Tortelloni ai funghi porcini con salsa di noci
  • Ravioloni di ricotta di bufala e spinaci
  • Panciotti Marinari, capasanta e gamberi
  • Quadrelli con Chianina e cardoncelli (ciao Bruchina!)

Risotti (Carnaroli o Baldo)

  • Risotto alla Milanese
  • Risotto ai 4 formaggi
  • Risotto alla carbonara
  • Risotto funghi e tartufo
  • Risotto delicato al salmone fresco e spumante

Pesce

  • Trota Salmonata alla griglia
  • Orata alla griglia
  • Filetto di salmone alla griglia
  • Merluzzo (spadellato) alla siciliana

Carne

  • Costata di manzo alla griglia (500/600 gr.)
  • T-Bone di vitello alla griglia (500/600 gr.)
  • Filetto di manzo alla griglia (250/300 gr.)
  • Filetto di manzo in padella, salsa al burro con pepe rosa e Brandy di Jerez  (250/300 gr.)
  • Carpaccio di filetto di manzo, Parmigiano e rucola (250/300 gr.)
  • Petto d’Anatra alle spezie (400 gr.)
  • Entrecote alla griglia     (350 gr.)
  • Filetto di maiale alla griglia con melassa (350 gr.)
  • Costine d’agnello alla griglia

uhmmmm … mancano dolci e pizze  ma è tardi … besossssssssssssssss

biruzzo vostro

biru in semi-serio mode ON

saluto tutte le amicizie e chiedo scusa per non seguire i blogghi amicosi e non aggiornare il bloggo Skucinoso, vediamo se nel prossimo futuro mi sarà possibile essere più presente

biru in semi-serio mode OFF


Magret de Pato …

Posted in Skucikikke with tags , , , on sabato, 16 luglio 2011 by skucinando

…  19 norvegesi seduti a tavola per cenare (per il 2º giorno) e 3 dita (mignolo, anulare, medio) cremate dal grasso, fortuna che 3 gin (tonic) mi hanno risollevato la nottata

facchiù al magret de pato (petto d’anatra)!

I Giringiro 2

Posted in Skucikikke with tags , , , , , on martedì, 12 aprile 2011 by Mila

Avevo lasciato in sospeso la seconda parte del giretto, dopo aver visto Cabo de Gata abbiamo deciso di lasciare la costa per spostarci all’interno della provincia di Almeria, nel Desierto de Tabernas.

Tutta la provincia di Almeria è famosa per essere stata scenario di diversi film, da Laurence d’Arabia a Indiana Jones, ma chi ha reso veramente famoso questo posto è stato Sergio Leone.

Ecco uno dei set oggi usato come attrazione turistica:

DSC_8724_01

Se non ci sono foto del villaggio da vicino è solo perchè ci siamo rifiutati di farci prendere in giro stile turisti-fai-da-te-approfittiamone.

Siamo passati di lì in un pomeriggio di marzo, quindi il deserto era …ehm deserto :mrgreen: non ci sono turisti ora, arrivati all’ingresso parcheggio e vado alla biglietteria per sapere se era possibile fare un paio di foto visto che non ci interessava lo spettacolo western ne passare la giornata da turisti (ma poi avrebbero montato tutto lo show per 2 persone????).

Bigliettaia: 11 € a persona e mi fa vedere i biglietti

Mila: Scusi sa ma le ho chiesto solo di entrare 5 minuti per fare qualche foto …

Bigliettaia: No, mi spiace ma c’è da pagare il biglietto …

Mila: D’accordo, ma il prezzo mi sembra eccessivo, arrivederci

Faccio per tornare alla macchina e la bigliettaia mi chiama

Bigliettaia: Guardi, visto che siete in due facciamo 20€

Mila: Lasci perdere, mi sembra davvero troppo

Me ne vado, lei esce dalla biglietteria e mi corre dietro …

Bigliettaia: Sentaaaa …. facciamo che pagate 16€ in due e vi offriamo una bibita al Saloon!!!!

Mila … Basito lasci stare vah… (se aspettavo ancora avrebbe offerto un appuntamento con lo sceriffo a me e uno con una ballerina di cancan a biru????)

Ecco perchè il Poblado del Oeste (Il villaggio del West) è stato fotografato solo da lontano.

DSC_8721_01

DSC_8730_01

Il deserto è comunque spettacolare, siamo agli inizi della primavera e i cespugli sono ancora verdi ma tra poco quei cespugli saranno cose secche e rotolanti, non è difficile immaginare indiani e attacchi alla diligenza nei piccoli e grandi canyon A bocca aperta

DSC_8727_01

DSC_8745_01

E abbiamo anche visto qualche abitante della zona, oltre coniglietti selvatici e pernici, ecco un abitante che non si è scomposto piú di tanto e si è fatto fotografare senza problemi … da queste parti sono abituati a fare da comparse.

DSC_8739_02

E sempre perchè noi siamo noi, per tornare sulla costa abbiamo fatto il giro dal nord della provincia … un po’ come andare da Bologna a Firenze passando da Milano :mrgreen:

Bellissimi paesaggi e bellissimi paesini andalusi

DSC_8751

DSC_8757_01

DSC_8768

E infine un cartello che ci ha lasciato un po’ perplessi, da lontano lo avevamo scambiato per un cartellone pubblcitario di qualche rodeo (vista la zona…) e invece è un cartellone che sull’autostrada avverte i motociclisti del pericolo di tamponamenti :mrgreen:

DSC_8723_01

13 ore non-stop, 800 km … una giornata fantastica!

Giringiro di Mila&Biru

Posted in Skucikikke with tags , , on venerdì, 1 aprile 2011 by Mila

Finalmente dopo 3 tentativi, negli ultimi 3 anni ce l’abbiamo fatta! Siamo riusciti ad arrivare a Cabo de Gata!

Mercoledì, giorno di riposo, decidiamo, per il compleanno di Biru, di fare il 4º tentativo contro tutti i pronostici e anche gli amici superstiziosi che ci avevano pregato di lasciar perdere che secondo loro lì non ci dovevamo andare!

La prima volta uscimmo di casa senza renderci conto che era Giovedì Santo e in Spagna si muovono anche le sedie a rotelle in autostrada pur di arrivare nei posti di vacanza e in particolar modo in Andalusia per la Semana Santa … e infatti prima ancora di arrivare a Murcia l’autostrada era intasata, peggio del tratto Rimini-Riccione il 1º di agosto! Ovviamente presa al volo la prima uscita e cambio di itinerario.

La seconda volta facciamo il pieno dal benzinaio vicino a casa e la fedele Gertrud decide che il cambio non ne puó piú e torniamo mesti a casa, eravamo talmente abbattuti per il guasto alla macchina che neanche ci abbiamo pensato a prendere l’altra … e purtroppo Gertrud è ancora lì parcheggiata dato che la riparazione è stata resa impossibile dal momento in cui i soldi a cui erano destinati sono finiti dove sono finiti … (e qui mi fermo che non è un post dove ricordare il perchè e per colpa di chi ogni tanto da queste parti ci frullano come mulini a vento…)

La terza volta è stato in novembre, arriviamo fino a Murcia, e già eravamo quasi a metà strada, quando troviamo ancora una volta l’autostrada bloccata!! Questa volta per DUE camion capovolti!! Inversione di marcia (in autostrada!!) uscita dallo svincolo di entrata (!!!) e altro cambio di itinerario!

Peró questa volta ce l’abbiamo fatta! Siamo arrivati a Cabo de Gata!

Per ora metto qualche foto, non ho ancora avuto il tempo per metterle a posto tutte, anche perchè, arrivati a Cabo de Gata, siccome noi siamo noi e Biru aveva visto sulla cartina che lì vicino c’era qualcosa di interessante, abbiamo deciso di cambiare i piani e andare a visitare un’altra zona che ci stuzzicava parecchio …. il resto alla prossima puntata Innamorato

 

Salinas de Cabo de Gata

Iglesia de la Almadraba de Monteleva

Questa chiesa è stata usata per riprese cinematografiche, non ricordo i film in cui appare, mi documenterò, si trova su una lingua di sabbia tra il mare e le saline

 

Cabo de Gata

Arrecife las sirenas

Su questi scogli una volta c’erano le foche

 

Cabo de Gata

Cabo de Gata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: