Le riposte

Immagino che molti si aspettino una risposta su queste pagine, quando e se avró il tempo e la voglia racconteremo come sono andate le cose al momento resistiamo all’ennesimo calcio in culo che ci arriva.

Dopo i ricatti e le minacce ora pure le calunnie e gli insulti … certo se fossimo tanto delinquenti non ci saremmo noi a lavorare come due deficienti 16 ore al giorno per cercare salvare un investimento nato con propositi ben diversi, avremmo mandato tutto a puttane da mesi e non ci avremmo rimesso tempo, soldi e salute.

Piangersi addosso non serve, nonostante fossimo stati avvertiti, abbiamo fatto un errore nel farci responsabili anche per altri e ne paghiamo lo scotto, noi non possiamo permetterci di starcene in casa tutto il giorno a grattarci la pancia e piagnucolare, abbiamo preso degli impegni con molte persone e abbiamo l’intenzione di rispettarli, compresi quelli presi con persone che si ammantano di grande solidarietà e alla fine dimostrano solo di essere false e in malafede.

Ora mi sono chiare tante cose … vorrei solo essere veramente figlia di puttana abbastanza per comportarmi come si meritano e ricambiare le “gentilezze”, ma non mi abbasso a tale livello.

E giusto per chiarire il concetto noi qui ci viviamo da 8 anni, non avevamo bisogno di una “vita migliore”, noi, né abbiamo mai avuto bisogno di scappare da niente e da nessuno … noi.

Ma come ho scritto altrove il vittimismo professionale paga .. e paga bene, tanto da potersi permettere di mandare a puttane 3 ristoranti (2 e mezzo per adesso) e riuscire sempre a dare la colpa al resto del mondo … ah no scusate, non erano 3 ristoranti erano 3 fondazioni a scopo benefico … cazzo lo dimentico sempre di essere stata benedetta e di ringraziare ogni mattina Memsahib per avermi salvata da una vita di fame e penurie.

Annunci

4 Risposte to “Le riposte”

  1. Mi sono persa qualche cosa???
    forse ultimamente ho letto poco….
    ciao!!!

  2. Minchia Mila, ma proprio non c’è niente da fare con questi truffatori? 😦

    • Non lo so, in questo momento ringrazio la genetica per averci dato nervi saldi e la forza di continuare ad alzarci tutte e mattine per onorare impegni che non sarebbero solo nostri ma che ci siamo accollati anche a nome di altri. Non userei una definizione cosí “pesante” ma di certo contro la malafede non c’è molto da fare o ti metti allo stesso livello, e non è il nostro modo di fare, o continui sulla tua strada a testa alta sapendo che ti stai comportando onestamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: